RSS

Nightcrawler – Creature impossibili

28 Nov
Nightcrawler – Creature impossibili

Quanti di voi hanno sentito la parola criptide? Questo è un termine usato nella criptozoologia per indicare un animale la cui esistenza è sostenuta da tradizioni e leggende, ma di cui mancano prove scientifiche. Molti criptidi sono stati visti camminare sulla terra ferma o soffermarsi nelle profondità degli oceani. Anche se la criptozoologia è considerata una pseudo-scienza, molto spesso mette in seria difficoltà la scienza ufficiale che cerca di spiegare il contenuto di numerosi video o foto che metterebbero alla luce creature misteriose! D’altronde ogni anno vengono scoperte nuove specie di animali, dalla più piccola a centinaia di metri sotto il mare alla più viscida nell’intricato paesaggio delle foreste. Nessuno sa stilare ancora un elenco completo degli animali che abitano il nostro pianeta, un elenco che giorno dopo giorno si arricchisce sempre più di bizzarre creature e forse un giorno quelli che oggi sono considerati dei miti, un domani saranno dettagli che riempiranno i libri di scienza.

L’elenco di queste presunte creature è lunghissimo e alcuni dei nostri video futuri parleranno proprio di alcune di esse, ma oggi ci concentreremo su un criptide poco famoso ma che attanaglia ancora le menti di molti ricercatori. Molti non lo considerano nemmeno un criptide e ci sono riferimenti in alcune leggende che non si possono considerare solo coincidenze. Nightcrawler, questo è il suo nome affibbiatogli anni fa quando comparve per la prima volta in un video.

Il Nightcrawler, nome derivato dalle parole inglesi “Night” (notte) e “Crawl” (camminare lentamente o strisciare), chiamato anche l’alieno di Fresno, è una bizzarra creatura che fece la sua prima apparizione nel 2007 a Fresno in California. L’avvistamento fu ripreso in una zona residenziale da una telecamera di sorveglianza installata appositamente da una famiglia perché capitava molto spesso che durante la notte i cani del vicinato abbaiassero. Un giorno, quando il sole era calato da ormai molte ore, i cani abbaiarono più forte del solito e la mattina dopo la famiglia decise di vedere le registrazioni non immaginando minimamente quello che avrebbero visto. Sconcertati chiamarono immediatamente la polizia la quale ne uscì altrettanto confusa e in poco tempo la notizia attirò i media locali. Il video relativamente breve e di scarsa qualità ritraeva una misteriosa creatura umanoide bianca, sottile, senza né braccia né busto. Il corpo sembra avvolto da un vestito o un mantello chiaro ed è composto da due lunghe gambe che convergono in quella che potrebbe essere la testa.

Un fatto curioso che riguarda i Nightcrawler è che stando alle leggende dei nativi americani della zona, queste creature popolerebbero la Terra da moltissimo tempo, addirittura da prima della comparsa dell’uomo e proverrebbero da un pianeta per lo più ricoperto di paludi, difatti le loro lunghe gambe servirebbero proprio per attraversare più agevolmente il terreno paludoso. Sempre secondo la leggenda queste creature sono sul nostro pianeta per assistere a una sorta di risveglio, per costruire un legame tra uomo e natura e successivamente portare la pace e l’armonia. Un altro fatto interessante che potrebbe essere legato ai Nightcrawler risale al 1931 quando a Blythe, una cittadina in California, un archeologo scoprì enormi glifi visibili nel loro insieme solo dal cielo, un po’ come le linee di Nazca. Questi glifi hanno mostrato un enorme essere con gambe e braccia lunghe e una piccola testa e il più grande misura circa 50 metri. Nessuno sa quando siano stati creati questi glifi, se ne fa solo menzione in leggende tramandate oralmente e antichi scritti dei nativi americani. Ancora una volta la leggenda si mischia con fatti apparentemente reali e anni più tardi, nel marzo del 2011, fece la sua comparsa un secondo video ripreso sempre da una telecamera di sicurezza di notte al Parco nazionale di Yosemite, un’area naturale protetta che si trova tra le contee di Mariposa e Tuolumne nello Stato della California. Questa volta vengono riprese due creature, due Nightcrawler che scendono giù per una collina con i loro strani movimenti.

Queste creature così surreali affascinarono molti ricercatori e proprio per la loro assurdità c’è chi semplicemente addita tutta la faccenda come una clamorosa bufala. Non mancano ipotesi sull’origine extraterrestre dei Nightcrawlers, ipotesi che peraltro sembra essere avvalorata proprio dalle leggende dei nativi americani. C’è inoltre chi afferma siano dei criptidi, fantasmi o una sorta di guardiani della foresta. L’unica cosa certa è che non assomigliano a nessuna creatura nota, ma allora cosa sono quelle creature? Nessuno ad oggi lo sa con certezza. Successivamente in rete apparvero anche diverse foto di statue intagliate nel legno che sembrano rappresentare appunto i Nightcrawler, tuttavia nessuno è stato in grado di determinare la fonte di quelle foto o dove siano state scattate… Sono semplicemente comparse in rete! Questo non fece altro che alimentare la teoria della bufala anche se c’è chi giustifica quelle statue come rappresentazioni realizzate dai nativi americani.

Grazie a internet i video cominciarono presto a fare il giro del mondo e le misteriose creature furono oggetto anche di una puntata di Fact or Faked: Paranormal Files, una serie televisiva statunitense di investigazioni su fenomeni paranormali in onda sul canale Syfy. Il team investigativo analizzò il primo video girato nel 2007. Le movenze delle strane creature sono apparse fin da subito molto strane, i movimenti sono fluidi e le ginocchia sembrano piegarsi all’indietro. Le analisi rivelarono che la creatura fosse alta circa un metro. Il team simulò numerosi tentativi di riproduzione di quelle movenze per cercare di dimostrare che fosse tutto un falso, ma ogni tentativo si rivelò infruttuoso. Infine l’analisi del video non mise alla luce nessun ritocco, sottolineiamo anche che la persona che mostrò il video alla polizia non aveva il minimo mezzo per poter effettuare qualche ritocco in digitale, inoltre non ha mai pubblicato di persona tale video né tanto meno venduto, insomma non ha fatto nulla per il quale avrebbe potuto ricavarne soldi o fama.

Il tempo passava, il mistero si infittiva sempre di più e la gente che cercava di dimostrare che era tutto un falso falliva miseramente perché non riusciva a ricreare perfettamente le strane movenze di quelle creature e ancora oggi il dibattito è aperto. Su YouTube esiste un video dello youtuber CaptainDisilusion che mostra come apparentemente sia stato realizzato il Nightcrawler, come vedete da queste immagini il tutto si sarebbe ottenuto tramite l’aiuto della computer grafica modificando un corpo di una persona rimuovendo digitalmente la parte superiore del corpo. Tuttavia questa spiegazione non convince per due motivi: il primo è che il video analizzato in Fact or Faked: Paranormal Files non presentava ritocchi, la seconda è che lo youtuber non è riuscito a rappresentare minimamente le strane movenze delle gambe delle creature. Dunque il mistero persiste ancora…

12 dicembre 2014, Contea di Highland, Ohio. Un ex marine e sua moglie stanno tornando a casa, fuori sta calando velocemente il sole e l’uomo accende i fari per illuminare meglio la strada, una strada buia e interminabile che costeggia la foresta da entrambi i lati. Mentre stanno scendendo da una collina la moglie indica un puntino bianco in mezzo alla strada molto lontano e l’uomo, pensando fosse un animale selvatico, comincia a rallentare per evitare il rischio di investirlo, ma mano a mano si avvicinano il puntino bianco assume una forma umanoide, ad un certo punto la creatura si accorge dell’auto in arrivo e fa un balzo nella foresta sparendo dalla vista della coppia. L’uomo rimane scioccato dalla visione di quella strana creatura e quando arriva a casa prende subito carta e penna per cercare di raffigurare ciò che aveva visto. Disegnò una creatura con lunghi arti inferiori, ginocchia piegate all’indietro senza busto e braccia… Proprio così, sembra la raffigurazione di un Nightcrawler. L’uomo affermò che la creatura fosse alta più di 2 metri e la moglie ribadì di come suo marito fosse un uomo troppo orgoglioso e non avrebbe mai e poi mai raccontato una frottola, fatto sta che l’unica prova che abbiamo di questo avvistamento rimane un disegno… Un disegno che sembra ritrarre la stessa creatura di Fresno catturata da una telecamera di sorveglianza anni prima…

Come ogni volta che si ha a che fare con un criptide non si hanno che una manciata di foto o video come prova, spesso di bassa qualità, ma come abbiamo detto a inizio video ogni anno si scoprono decine di nuove specie arricchendo la lista degli animali presenti sulla Terra e nessuno può dire se un domani un Bigfoot, un Nessie o un Nightcrawler possano far parte di questa lista…

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 28 novembre 2016 in Casi macabri e misteriosi

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: