RSS

SCOPERTA 20: Chi erano gli elohim biblici? E’ giusto tradurre il termine con Dio?

10 Lug
SCOPERTA 20: Chi erano gli elohim biblici? E’ giusto tradurre il termine con Dio?

Elohim, questa parola viene ripetuta numerose volte all’interno della Bibbia ebraica, questo termine viene oggi tradotto con Dio, ma è questo il vero significato? Nella Bibbia i termini con i quali ci si riferisce a Dio sono sostanzialmente tre:

  1. Elyon (quello che sta sopra) → Lo troviamo anche nella forma El-Elyon (un El che sta sopra)
  2. Elohim (al singolare è El o Eloah)
  3. Yahweh → YHW(H) → Questo nome nella migliore delle ipotesi è stato trascritto 3-4 secoli dopo quando era stato prounciato, e altri 1600 anni dopo sono state aggiunte le vocali. Quando è stato pronunciato per la prima voltà (a Mosè) sicuramente non è stato fatto in ebraico ma con tutta probabilità in egiziano.

Elohim dunque è un termine plurale. In alcuni passi è proprio esplicito, talmente lampante che si traduce il termine con “Giudici” (SALMO 82). Siamo per caso di fronte a esseri che vengono descritti anche da tutte le culture antiche?

  1. Annuna/Anunnaki sumero-accadici
  2. Mitologie norrene
  3. Civiltà sudamericane come gli inca e la leggenda di Viracocha

Ci sono tutta una serie di racconti narrati da questi popoli che hanno delle somiglianze sbalorditive, come il diluvio universale. Dunque, questi fatti hanno almeno una probabilità di essere veri. Ma se Elohim dunque indica un gruppo di individui non meglio definiti, la domanda che ci si pone è: quanti erano? Nessuno ovviamente sa la risposta, però nella Bibbia ci sono dei passi in cui ne vengono elencati alcuni, come in GIUDICI 11: 24 dove, durante una guerra, il comandante in campo delle forze di Israele sta combattendo con gli Ammoniti e dice al loro Re:

Non possiedi tu quello che Chemosh, tuo Elohim (Dio), ti ha fatto possedere? Così anche noi possederemo la terra di quelli che Yahweh, nostro Elohim (Dio), ha scacciato davanti a noi

Possiamo notare la presenza dell’Elohim Chemosh che era in realtà l’Elohim dei Moabiti e non degli Ammoniti (errore dei Masoreti), quello degli Ammoniti era Milchom. Dunque Yahweh e Chemosh sono posti sullo stesso piano e Camos non può essere considerato un idolo di pietra come affermano alcuni teologi per giustificare il plurale di Elohim. Inoltre alcune persone del popolo di Yahweh lo tradivano per andare ad unirsi con alcune femmine dei Moabiti e quindi andavano a servire Chemosh, quindi questi abbandonavano il vero Dio per inginocchiarsi di fronte a un mucchietto di pietra? Ovviamente sarebbe assurdo.

Quando Dio mi ha fatto andare errando lungi dalla casa di mio padre – GENESI 20: 13

Qui è Abramo che parla, ma in realtà è tutto al plurale, ossia “Quando gli Elohim mi hanno…”, vediamo ora un altro passo, qui è Giacobbe che parla:

Qui egli costruì un altare e chiamò quel luogo El-Betel (casa di El), perché là Dio gli si era rivelato, quando fuggiva lontano da suo fratello – GENESI 35: 7

Anche qui la Bibbia originale dice “…perché la gli Elohim si sono fatti vedere…”, dunque Elohim non possono essere gli idoli di pietra che alcuni sostengono essere.

Il Signore (Yahweh), lui solo lo ha guidato, non c’era con lui alcun dio straniero – DEUTERONOMIO 32: 12

Quale Dio straniero se era l’unico? La versione ebraica originale dice “..non c’erano con lui altri Elohim”. Questi dunque sono alcuni dei molti esempi lampanti che si possono trovare semplicemente nelle Bibbie che abbiamo in casa, ma ora analizziamo un passo decisamente curioso, quando Dio divideva le nazioni: DEUTERONOMIO 32: 8-9 (tra parentesi le traduzioni che possono essere riportate)

Quando El-Elyon (l’altissimo) divideva le nazioni (eredità),
quando separava i figli dell’uomo,
Egli stabilì i confini dei popoli
secondo il numero dei figli degli Elohim (figli di Israele ??)
Perché porzione di Yahweh (Signore) è il suo popolo,
Giacobbe sua parte di eredità.

Siamo di fronte a una cosa assurda perché El-Elyon (Dio) divide le nazioni secondo i figli degli Elohim (Dio, quindi secondo se stesso?) e poi Yahweh (ancora Dio) se ne auto assegna uno. La Bibbia è un libro di guerre, sappiamo che Dio con il suo popolo combatte e massacra altri popoli che lui stesso ha diviso! Infine, come sottolineato dall’ultimo verso, Yahweh aveva solo una porzione di persone, non un intero popolo.

Ricordo che per chi volesse approfondire questi argomenti, di ascoltare le conferenze di Mauro Biglino reperibili su YouTube.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 10 luglio 2014 in Scoperte & Teorie

 

Tag: , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: