RSS

SCOPERTA 19: La Bibbia è veramente un libro sacro? Rivelazioni shock di Mauro Biglino

04 Lug
SCOPERTA 19: La Bibbia è veramente un libro sacro? Rivelazioni shock di Mauro Biglino

La Bibbia è veramente un libro sacro? Una semplice domanda a cui miliardi di persone nel mondo non avrebbero su cosa rispondere, eppure c’è chi sostiene che questo libro sia semplicemente un racconto di ciò che i nostri antenati hanno realmente visto e travisato.

Le Bibbie che tutti noi abbiamo in casa derivano dal Codice Masoretico, un codice biblico redatto dai Masoreti (custodi della tradizione) in via definitiva tra il VI e il IX secolo d.C. Su questo insieme di libri, però, per secoli chi ce li aveva tra le mani ne faceva ciò che voleva. La Bibbia è dunque uno dei testi più cambiati, riscritti, interpolati, tagliati, emendati. È dunque veramente un Libro Sacro?

I Masoreti hanno dunque dato un freno a tutti questi cambiamenti. Essi si sono occupati, tra le altre cose, di inserire i suoi vocalici (puntini e lineette) dato che le lingue semitiche sono scritte soltanto con le consonanti. Ancora oggi, l’esegesi ebraica cambia le vocali!

Ecco un Esempio di come la vocalizzazione possa creare errori:

  • TVL: TeVeLTerra, mondo, universo
  • TVL: TeVeeLRapporto sessuale di una donna con un animale, oppure tra suocero e nuora

Infine in base a dove nasciamo dobbiamo considerare veri (canonici)alcuni libri piuttosto che altri:

  • Roma: 46 libri
  • Gerusalemme: 39 libri
  • Cristiani Copti: altri libri non veri ne per Roma ne per Gerusalemme
  • Greci: Il testo di riferimento è la Bibbia scritta in greco in Egitto nel III secolo a.C. (Questo testo era il anche quello di riferimento all’inizio della nascita della Chiesa)

Il nucleo dell’Antico Testamento è il Pentateuco (Torah) ma ci sono stati periodi storici in cui i libri non erano 5, bensì 6, 7 o anche 8. Insomma c’è sempre qualcuno che a tavolino decide quali libri sono quelli veri!

Tutta una parte di racconti biblici, inoltre, derivano chiaramente dalla cultura Sumero-accadica e questo alcuni rabbini lo scrivono con una chiarezza e una tranquillità dicendo:

Quei racconti non hanno avuto origine in Palestina

Questo articolo è solo una minima parte di tutto il mondo che sta dietro al presunto significato della Bibbia, pubblicheremo altri articoli con maggiori dettagli, ma per chi volesse approfondire subito questi argomenti, esiste uno studioso che si occupa di tradurre letteralmente la Bibbia: Mauro BiglinoSu YouTube potete trovare le sue conferenze.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 4 luglio 2014 in Scoperte & Teorie

 

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: