RSS

SCOPERTA 10: La teoria più pazza del mondo: “L’ipotesi del tempo fantasma”

10 Giu
SCOPERTA 10: La teoria più pazza del mondo: “L’ipotesi del tempo fantasma”

Cosa pensereste se un giorno incontraste una persona che vi dice che siamo ancora nel 18° secolo? La prendereste sicuramente per pazza! Probabilmente pazzi non sono gli individui che hanno formulato questa teoria che ha a dir poco dell’incredibile, stiamo parlando dell’ipotesi del tempo fantasma.

Questa ipotesi è stata formulata da tre studiosi in tempi diversi e le loro teorie sono state esposte nell’articolo “The Phantom Time Hypothesis”. Essi affermano che alcuni periodi della storia passata, in particolare quella europea durante il Medioevo (614-911 d.C.) non si sarebbero mai verificati, oppure si è volutamente datarli erroneamente. Dunque, quasi tre secoli (per la precisione 297 anni) sarebbero stati inventati di sana pianta: il che significa che questo articolo verrà pubblicato il 10 giugno 1717!

Tutti gli eventi attribuiti a questi tre secoli apparterrebbero ad altri periodi, verificatisi o nello stesso momento o addirittura inventati. La spiegazione risiede nel fatto che gli storici sarebbero stati afflitti da una quantità significativa di documenti falsificati in età medievale, dunque molti eventi sarebbero stati datati centinaia di anni prima, entrando poi nella cronologia storica ufficiale.

Lo storico Heribert Illig (uno dei tre creatori di questa teoria), indagando per affermare questa teoria, si è soffermato sull’origine del calendario gregoriano, introdotto da papa Gregorio XIII nel 1582 e che ancora oggi utilizziamo. Questo calendario fu progettato per sostituire il calendario giuliano, per correggere una differenza di dieci giorni causata dal fatto che l’anno Giuliano è 10,8 minuti più lungo. Però, secondo i calcoli matematici di Illig, l’accumulo dei dieci giorni si sarebbe realizzato solo dopo 1257 anni e non dopo 16° secoli. Sulla base di questi calcoli, il ricercatore suggerisce che il calendario sia stato riavviato, introducendo 297 anni di storia mai avvenuti! Per sostenere ulteriormente la sua ipotesi, Illig sottolinea la scarsità di prove archeologiche attendibili databili al periodo tra il 614 e il 911 d.C.

Probabilmente questa teoria non riuscirà mai ad affermarsi per la scarsità di prove a suo favore. Ricordiamoci però che nella vita si deve essere sempre aperti a qualsiasi scoperta o teoria

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 10 giugno 2014 in Scoperte & Teorie

 

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: