RSS

SCOPERTA 9: Resti di coca nelle mummie egizie confermano un contatto transoceanico precolombiano?

06 Giu
SCOPERTA 9: Resti di coca nelle mummie egizie confermano un contatto transoceanico precolombiano?

Secondo la storia traizionale non è mai esistito alcun contatto tra i popoli del Medio Oriente e quelli del Nuovo Mondo nell’antichità. Le evidenze di un antico contatto tra questi due mondi, separati dall’Oceano Atlantico, sono però tali e tante che si può parlare di un pre-contatto, che però non fu ufficializzato e divulgato alle masse.

La storia che ci raccontano è che l’America è stata scoperta da Cristoforo Colombo nel 1492. Dunque solo a partire dai primi anni del ‘500 gli europei hanno cominciato ad importare i tipici prodotti che il Nuovo Continente offriva, tra cui anche la coca. Come sappiamo la pianta della coca, è originaria del Sud America e non cresce in nessun altro ambiente. Com’è possibile pertanto che siano state trovate tracce di cocaina in alcune mummie egizie risalenti ad epoche comprese tra il 1070 a.C. e il 395 d.C.?

Questa scoperta risale al 1990 ed è dovuta dalla scienziata tedesca Svetlana Balabanova che scoprì non solo tracce di cocaina, ma anche di tabacco, altra pianta originaria esclusivamente del Sud America. Una domanda sorge spontanea: come è possibile tutto ciò? Altre tracce di cocaina, inoltre, sono state trovate in 71 scheletri umani rinvenuti in Nubia, risalenti ad un periodo compreso tra il 600 d.C. e il 1100 d.C. Può essere questa una prova definitiva del contatto tra i popoli del Medio Oriente (in questo caso dell’antico Egitto), e quelli del Sud America?

Gli scettici sostengono che le mummie sono state contaminate (ma come?) oppure che sono dei falsi. Chi crede che sia tutto vero, invece, ha avanzato anche ipotesi che richiamano addirittura la popolazione di Atlantide, il super-continente la cui popolazione si è sparsa per il mondo a seguito di un cataclisma.

Siamo di fronte ad una prova schiacciante che conferma che il continente americano era conosciuto dai popoli del Medio Oriente, che vi viaggiavano per intercambiare prodotti con alcuni popoli indigeni. Ma per qualche motivo questa storia non è stata mai divulgata.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 6 giugno 2014 in Scoperte & Teorie

 

Tag: , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: